Maldive

Flora

Balisier
Origine: Per¨ ...
Ylang Ylang
Origine: India ...
Nono
Famiglia Rubiacee Origine : Asia ...
Auti
Auti ...

Fauna

Aragosta
L'aragosta ...
La Cicala di mare
La Cicala di mare ...

Leggende

La leggenda della conversione all'Islam
Le Maldive furono ( sino al 12░ secolo ) di religione Buddhista. Un giorno un naufrago Marocchino d...


La leggenda della conversione all'Islam

Atolli delle Maldive



Le Maldive furono ( sino al 12░ secolo ) di religione Buddhista. Un giorno un naufrago Marocchino di fede Islamica, Abul Barakat, approd˛ su queste isole. A quel tempo ( 1153 d.c.) nelle notti di luna piena emergeva dalle acque Maldiviane un demone feroce che avvicinandosi alle isole con la sua barca di fuoco esigeva come tributo dagli uomini il sacrificio di una giovane vergine. Un giorno mentre Abul camminava sulla spiaggia vide una donna disperarsi. Gli chiese cosa la facesse piangere ed ella gli confid˛ che la prossima vittima del demone sarebbe stata la propria figlia. Quella notte il Marocchino recit˛ i salmi del Corano innzalzando i sacri canti ad Allah ! Quando il demone spunt˛ dal mare nel sentire i canti di preghiera si spavent˛ talmente tanto da fuggire per non tornare mai pi¨ ! Quando il mattino seguente i Maldiviani seppero del prodigio andarono da Abul e lo trovarono ancora in preghiera, poi raccontarono tutto al proprio re, il quale , impressionato dall'accaduto e dal potere della preghiera, adott˛ la fede Islamica.
Oggi Ŕ possibile vedere il monumento ad Abul Barakat nel centro della capitale MalŔ.

go back



Racconti di viaggio

25-Luglio la partenza [1]
Verso Tari....
26-28 Luglio [2]
Confidenza...
29-31 Luglio [3]
Cresce!...
01-05 Agosto [4]
Preso e mangiato...

Geografia

Piccole Antille e Venezuela
Le Piccole Antille sono tutte le isole disposte ad arco tra la costa nord del Venezuela e le Is...
Gli atolli delle Maldive
Le Maldive sono formate da 1192 piccole e basse isole raggruppate in atolli o grappoli, a circa...


Egadi
Sudafrica
Djerba
Mar Rosso

 

iscriviti alla mailing list

la tua email

subscribe unsubscribe